EXCHANGES

exchange4



IN QUESTA SEZIONE TROVERAI TUTTI I MODI PER COMPRARE LE TUE CRIPTOVALUTE


Una delle domande più frequenti che riceviamo da parte dei neofiti che si affacciano a questo mondo è: "Dov'è più conveniente comprare i Bitcoin?"

È una domanda che merita una risposta esauriente, perché ci teniamo a puntualizzare che districarsi in questo ambiente, soprattutto se si è agli inizi, NON è assolutamente facile visti i rischi che si possono correre.

Cominciamo quindi con il dire che le criptovalute, proprio per le loro caratteristiche, possono essere acquistate anche "direttamente" per accordo fra la parte venditrice e la parte acquirente, mediante un semplice "trasferimento fondi" da un WALLET (o portafoglio di criptovalute che dir si voglia) ad un altro.

Se non vogliamo o non sappiamo a chi rivolgerci per gli acquisti però avremo bisogno di un intermediario: un cosiddetto EXCHANGE (praticamente un broker) che, attraverso la propria piattaforma, metta in contatto i venditori con gli acquirenti.

Innanzitutto quindi, dovremo rivolgerci ad un EXCHANGE che sia in grado di accettare le nostre VALUTE FIAT (Euro, Dollari, Franchi Svizzeri, Sterline, Yen) e convertirle in criptovalute; dopodichè, una volta convertito il nostro denaro in crypto, per acquistare una o più delle 1.500  ALTCOINS classificate da COINMARKETCAP, sarà necessario utilizzare uno degli exchanges appositamente indicati sulla colonna MARKETS, dove sarà possibile verificare le quantità scambiate e con quali altre crypto sono acquistabili. 

Per fare un esempio chiarificatore, ipotizziamo di avere acquistato dei Bitcoin su Coinbase e di voler acquistare NEO che in settimana ha fatto una bella performance.
Siccome il mio Exchange non la tratta, sarò costretto a rivolgermi ad un altro tipo di exchange e dovrò pertanto necessariamente aprire un altro account con uno di quelli che per semplicità chiameremo EXCHANGES DI TRADING.

Questo tipo di exchanges NON accetta VALUTE FIAT ma soltanto cripto, perciò dovrò spostare la parte necessaria all'acquisto dei Bitcoin in mio possesso dal wallet di Coinbase a quello di trading che deciderò di aprire. Finantochè l'Exchange di Trading non mi avrà aperto il conto, quindi, non potrò portare a termine l'operazione.
Una volta che avrò fatto questo passaggio, potrò finalmente procedere al trasferimento della mia cripto e di conseguenza all'acquisto, tenendo presente che il giorno in cui avrò guadagnato a sufficienza, per rientrare in possesso del mio capitale sarò costretto a compiere l'operazione inversa.

Sarà bene notare che questo genere di operazioni comporta IL DOPPIO DELLE COMMISSIONI D'ACQUISTO nonchè il DOPPIO DELLE COMMISSIONI DI TRASFERIMENTO e proprio per questo motivo è necessario verificare attentamente le condizioni delle FEES applicate da parte degli intermediari in questione, visto che ognuno applica quelle a lui più favorevoli.

Registrandoti GRATUITAMENTE troverai:
-tutti i nomi degli exchanges che NON OPERANO PIU' in quanto falliti o hackerati
-tutti i nomi che ci sentiamo sicuri nel NON CONSIGLIARE in quanto il nostro Ufficio Studi ha raccolto sufficiente documentazione per poter affermare ciò oppure poichè già "hackerati" in passato. 


Aderendo all'INVESTOR CLUB 2.0
 ed accedendo all'area riservata, in quanto associato invece, riceverai tutta l'assistenza personalizzata per scoprire quali siano gli Exchanges più affidabili, sicuri ed adatti alle tue esigenze. 


ATTENZIONE: Digitando su qualsiasi motore di ricerca la frase: "I MIGLIORI BROKER CRIPTOVALUTE" spesso e volentieri si viene condotti a pagine "sponsorizzate" come QUESTA in cui, "velatamente" si tentano di pubblicizzare sistemi di acquisto che sono tutto fuorchè convenienti, quali CFD (Contract For Difference) ed OPZIONI BINARIE.

Rinnoviamo come già pubblicato nella sezione FAQ l'invito ad "evitarle come la peste" oltre che per il fatto che hanno commissioni spropositate, perchè:
1) Non si tratta di acquisti di cryptovalute bensì di veri e propri derivati emessi dai brokers medesimi
2) I brokers in questione offrono un servizio in cui fungono da controparte (sono quindi sia emittenti che market makers)
3) Gli strumenti proposti sono tutti a leva e, vista la volatilità del comparto, c'è il verso di azzerare il portafoglio anche con UNA sola operazione!  


aderisci sfumato

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information